Eiaculazione precoce e problemi di erezione: cosa fare se succedono entrambi?


"Tommy, io soffro sia di eiaculazione precoce che di problemi di erezione. Cosa posso fare per risolvere?"
  - Andrea, 29 anni.

Cosa fare se soffri di tutti e due.

Tommy

Ciao,
come prima cosa bisogna osservare che problemi di erezione ed eiaculazione precoce sono due problemi opposti. Se ci pensi, quando fai fatica ad avere un erezione o la perdi, è perché l’eccitazione non è abbastanza alta da avere un erezione. Vuoi perché sei in ansia, vuoi per stanchezza, vuoi perché il testosterone è basso... non stai provando quell’eccitazione pura sufficiente per avere e mantenere l’erezione. L’eiaculazione precoce è l’opposto: l’eccitazione sale così rapidamente, per mancanza di controllo, eccessiva sensibilità, ecc… che l’orgasmo arriva quasi subito.

Come vedi sono due problemi opposti, ecco perché è abbastanza raro avere entrambi i problemi. Però a volte capita e ci sono solo due casi in cui può succedere:

(Puoi saltare questa parte se hai meno di 65 anni)

Nelle persone anziane può capitare di eiaculare anche senza un’erezione completa. Anche se non sono ancora del tutto chiare le ragioni per cui questo accade, di solito coincide con problemi alla prostata nelle persone sopra ai 65 anni. In questo caso il punto di partenza è il medico di famiglia o l’urologo che farà controlli alla prostata. Se si tratta di un’infiammazione, stabilirà una cura per disinfiammarla: una volta risolta l’infiammazione sarà poi importante fare una sorta di riabilitazione per recuperare la perfetta funzionalità sessuale. Il corso Potenza Sessuale è particolarmente indicato come riabilitazione. Se invece si tratta di un ingrossamento della prostata (chiamata ipertrofia prostatica), non c’è una cura in grado di far regredire l’ingrossamento: le cure possono bloccare l’ingrossamento in modo da ritardare o evitare la necessità dell’intervento chirurgico. In questo caso le tecniche del corso Potenza Sessuale permettono di migliorare le funzioni sessuali compromesse a causa dell’ingrossamento della prostata.

In tutti gli altri casi, cioè se hai meno di 65 anni e non hai problemi alla prostata, c’è di mezzo l’ansia.
Ti spiego con un esempio: immagina che per un po’ di volte hai avuto difficoltà ad avere l’erezione. Quando avrai un nuovo rapporto probabilmente farai di tutto per avere l’erezione e mantenerla durante il rapporto. E cosa può succedere? Che per paura di perdere l’erezione cercherai di sbrigarti. Ad esempio appena raggiungi un’erezione sufficiente, la vorrai penetrare subito per “cogliere l’attimo” e magari ti muoverai più velocemente per stimolarti di più e non rischiare di perdere l’erezione. Facendo tutto così in fretta è abbastanza facile eiaculare troppo presto.
Può succedere anche la cosa esattamente opposta: immagina che per un po’ di volte hai eiaculato troppo velocemente. Quando avrai un nuovo rapporto potresti avere in testa i pensieri “questa volta devo resistere...”, “e se anche questa volta vengo troppo presto, che figura ci faccio?”, ecc... sono tutti pensieri per nulla eccitanti e che ti possono mettere in ansia. E ormai saprai che ansia e pensieri non eccitanti spengono l’erezione.

Allora, io ti dico quello che, nell’esperienza di lavoro di anni su queste problematiche, ho visto funzionare al meglio. Bisogna affrontare un problema alla volta, partendo dal problema di erezione.
Lo so che tu li vorresti risolvere entrambi contemporaneamente (e magari in un paio di giorni al massimo), ma cercare di risolvere contemporaneamente i due problemi è il modo migliore per NON ottenere risultati. Infatti da un lato per risolvere il problema di erezione utilizzerai tecniche che aumentano la tua eccitabilità, così l’erezione arriverà più rapidamente e sarà di solida. Ma contemporaneamente dovresti anche utilizzare tecniche per abbassare il livello di eccitazione per evitare di eiaculare troppo presto. In pratica sono come due persone che tirano una corda da due parti opposte: fanno una fatica enorme ma non si muovono da dove sono! Ecco perché cercare di risolvere contemporaneamente i due problemi non può produrre risultati ed è destinato a fallire regolarmente.

Il modo corretto di risolvere i due problemi è affrontarne uno alla volta e il 99% delle volte quello giusto da cui iniziare è quello di erezione. Ora ti spiego il perché.
Innanzitutto, se non lo sai già, ho creato due corsi:

  1. Corso Potenza Sessuale dedicato ai problemi di erezione e l’ansia da prestazione.
  2. Corso Durare di Più specifico per l’eiaculazione precoce.
Il dubbio di chi ha tutti e due i problemi è se li deve seguire tutti e due. La risposta è no, come ti dicevo prima non vanno mai seguiti assieme.
L’altro dubbio è da quale iniziare. Il 99% delle volte è bene iniziare dal corso Potenza Sessuale, quello per l’erezione. Cioè devi prima sentirti sicuro di avere una buona erezione e, in un secondo momento e solo se sarà ancora necessario, migliorare la durata. Ho scritto “se sarà ancora necessario” perché molto spesso, una volta risolto il problema di erezione ed eliminato l’ansia, il problema di durata se ne va da solo.

Ecco più in dettaglio i motivi per cui è bene iniziare dal corso Potenza Sessuale:

  • Risolvere un problema di erezione ti farà sentire più calmo e tranquillo quando sei con la tua partner. Se sei sicuro di avere un’erezione non ti verrà più di fare le cose in fretta per cercare di cogliere l’attimo e non perdere l’erezione: potrai dedicarti al rapporto con più calma e serenamente e questo, in molti casi, è già sufficiente a risolvere in automatico anche il problema di eiaculazione precoce.
  • Nel corso Potenza Sessuale si da molto spazio alle tecniche per eliminare l’ansia da prestazione. Una volta che avrai eliminato l’ansia con quel corso è probabile che anche l’eiaculazione precoce sparisca.
  • La maggiore conoscenza del tuo corpo che acquisirai col corso Potenza Sessuale ti permetterà di controllare meglio l'eiaculazione
  • Infine, nel caso tu voglia seguire il corso Durare di Più, quello per l’eiaculazione precoce, devi tenere presente che ci sono alcuni esercizi per allenare il controllo e “desensibilizzarti” che vanno fatti col pene eretto. Se hai grossi problemi di erezione non ti sarà possibile fare quegli esercizi. Ecco perché è importante che tu ti senta abbastanza sicuro della tua erezione prima di iniziare il corso sull’eiaculazione precoce.
Ecco quindi le 4 principali motivazioni per iniziare dal corso Potenza Sessuale.

C’è solo un’eccezione a tutto questo che ho scritto fin ora: ci sono alcuni uomini che hanno principalmente un problema di eiaculazione precoce e solo molto molto raramente gli capita di avere un’erezione un po’ debole, ma solo perché sono troppo preoccupati per la propria durata. Per darti un’idea, su 10 volte che gli va male un rapporto 9 è perché hanno eiaculato troppo presto e solo 1 perché non era abbastanza duro. Solo in questo caso, in cui il problema principale è palesemente l’eiaculazione precoce, è meglio iniziare dal corso Durare di Più. In tutti gli altri casi è opportuno iniziare dal problema di erezione col corso Potenza Sessuale.

Chiedilo all'esperto...